Tag: tic nervosi occhi


tic nervosiI tic nervosi sono imbarazzanti e impediscono di vivere una vita normale. Sarebbe bello superare facilmente i tic nervosi ma ti sembra impossibile perché hai provato di tutto, vero?

Ti sorprenderai a conoscere questa nuova metodica che ha dimostrato di essere efficace sui tic nervosi.

Se stai leggendo questo articolo forse soffri di comportamenti incontrollati e ti stai chiedendo da un po come eliminare definitivamente i tic nervosi.

È capitato un po' a tutti di vedere qualcuno che soffre di tic nervosi. L'individuo è letteralmente un manichino governato da una energia misteriosa che non riesce a controllare con la volontà. Il più delle volte vedendo queste persone non riusciamo a trattenere una risata. Questo perché il comportamento che si genera è di solito molto buffo.

In realtà non c'è niente da ridere. Prova a immaginare come può sentirsi una persona che soffre di tic nervosi e non può dominare questi movimenti improvvisi e incontrollati.

Classificazione dei tic nervosi

I tic nervosi si possono dividere in due grandi categorie quelli non gravi e quelli gravi.

I tic nervosi non gravi possiamo dire che sono delle abitudini o modi di fare reiterati che saltano all'occhio ma che non sono così visibili e possono passare inosservati. Gli altri tic che quelli più gravi sono dei movimenti improvvisi e incontrollabili da parte del soggetto che ne è affetto. A volte chi balbetta condisce la balbuzie con dei tic e allora c'è da ridere per chi li guarda.

Proviamo assieme ad eliminare definitivamente il tuo tic?

[wpforms id="1476"]

I tic che implicano espressioni verbali o corporei incontrollate e improvvise sono i più fastidiosi e quelli che generano più problemi e  più imbarazzo al soggetto che ne è affetto. Comunque sia i tic come vedremo fra poco sono da ascrivere a dei segnali che il corpo manda in risposta a uno stimolo esterno che non viene integrato ed elaborato in maniera ecologica.

Noi non ne siamo consapevoli ma a volte stimoli esterni a cui noi non diamo particolare importanza in qualche modo innescano una risposta subconscia automatica che attiva un programma comportamentale.

Come tutte le risposte automatiche governate dal subconscio non sono controllabili dalla nostra volontà e nel caso dei tic nervosi possono generare un notevole imbarazzo soprattutto se portano alla creazione di una mimica facciale o comportamentale ridicola a vedersi.

I tipi di Tic Nervosi

tic nervosiI tic nervosi possono essere motori quando ripetiamo dei movimenti, vocali quando ripetiamo parole, comportamentale quando non riusciamo a controllare alcuni gesti e la mimica facciale.

In campo medico scientifico con la denominazione tic si intendono tutti quei movimenti stereotipati senza uno scopo preciso che l'individuo compie senza averne il controllo. Se si prova a controllarli possono scaturire contrazioni violente come reazione al tentativo di contenimento del tic.

Non c'è una causa precisa alla base del tic secondo la medicina ufficiale e di solito quando la medicina ufficiale non ha risposte la questione ricade nel gruppo dei disturbi psicosomatici. Questo è un grosso calderone di impotenza per gli operatori del benessere che non allargano un pò la mente e cercano modi diversi di vedere ed interpretare il tic nervoso.

Molto spesso poi il paziente davanti al medico allo specialista non manifesta il tic e quindi per il medico molto spesso è difficile fare una diagnosi precisa.

Quando si accentuano i tic nervosi?

I tic nervosi si possono accentuare durante periodi di stress sia di tipo mentale o di tipo fisico: per esempio il giorno prima di partire per un lungo viaggio, le ore che precedono un importante esame universitario.

Il tic nervoso però non si manifesta nei momenti di forte stress ma nei momenti di rilassamento dopo lo stress: è come se durante il periodo di stress si caricasse una molla che libera tutta la sua violenza nella fase successiva di rilassamento.

Una volta infatti che lo stress è stato accumulato nel nostro corpo ecco che il tic si manifesta più intensamente. Proprio nei momenti di relax come ad esempio quando leggiamo un libro o quando beviamo qualcosa al bar in compagnia di un amico il tic arriva.

Le forme più frequenti di tic sono quelle che colpiscono i muscoli delle espressioni facciali e i tic degli occhi. Ma perché si manifestano i tic agli occhi?

Quali sono le possibile cause dei tic nervosi?

tic nervosiIntanto stai tranquillo perché i tic non sono una malattia, ma un espressione di un alterazione del corpo che interpreta degli stimoli ambientali in maniera non fisiologica.

Come già detto precedentemente lo stress fisico e psicologico assieme al nervosismo dovuto al iperattività è molto spesso la causa del tic nervoso. Tra le ragioni più comuni troviamo quelle dovute alla stanchezza accumulata, ad un disagio interiore, al consumo eccessivo di bevande eccitanti tipo il caffè o la coca-cola, al fumo eccessivo e all'abuso e/o alla astinenza da farmaci e sostanze stupefacenti come la cocaina e l'eroina.

Altre cause meno frequenti sono i disturbi psicosomatici, i disturbi neurologici funzionali del sistema nervoso centrale come per esempio le fibromialgie. Alcune malattie genetiche sono alla base di alcuni tic nervosi.

Cosa dice la medicina dei tic nervosi?

Negli ultimi anni la ricerca medica ha favorito lo sviluppo della teoria secondo la quale l'aiuto psicologico di fronte a questi tipi di problemi possa essere più efficace della medicina. Infatti gli effetti collaterali di tanti farmaci che sono utilizzati per trattari i tic nervosi sono spropositati rispetto alla efficacia clinica.

Inoltre recenti studi hanno confermato che in alcuni casi erano i farmaci stessi, magari somministrati per altri tipi di patologie, la causa del tic stesso.

Il trattamento farmacologico dei tic nervosi

tic nervosiI farmaci che vengono prescritti più comunemente per trattare i tic nervosi sono:

    • il metilfenidato
    • i neurolettici
    • le benzodiazepine
    • la tetrabenazina
  • la tossina botulinica
In questo caso però va detto che la strategia terapeutica mira ad inibire una reazione del corpo senza preoccuparsi di interpretarla, il che è un errore perché il corpo che manifesta un tic sta cercando di comunicarci qualcosa e vuole che noi lo ascoltiamo altrimenti tenderà ad alzare alla voce manifestando tic ancora più forti. Ed è qui che entra in gioco la metodica Psych-K® e le sessioni di Ecologia delle Credenze®.

Durante le sessioni infatti attraverso il test muscolare andiamo a dialogare con il superconscio.

Questa supercoscienza che sa tutto di noi ci svelerà la causa o l'insieme di cause che sono alla base del tic.

L'interpretazione dei tic nervosi secondo la biologia delle credenze

tic nervosiSecondo la biologia delle credenze il nostro subconscio che controlla tutta la nostra salute è una scatola nera che contiene tanti programmi eseguibili che possono partire in risposta a stimoli esterni.

Se per errore uno o più di questi programmi sono alterati o inappropriati possono innescare dei comportamenti che sono fuori contesto. Certi comportamenti mettono addirittura in difficoltà il soggetto.

Il nostro lavoro per i tic nervosi con la metodica Psych-K®

Il nostro lavoro consiste nell'andare a "craccare" tutti i programmi non ecologici che stanno sostenendo il tic nervoso e a sostituirli con programmi ecologici.

In certi casi alla base del tic nervoso c'è un trauma. Allora andremo ad eliminare la memoria di questo trauma e lo trasformeremo in quello che vuoi tu.

.Così il trauma viene annullato, viene annullato in particolare l'effetto nocivo del trauma che viene trasformato in qualcosa che ci è di aiuto. Possiamo trasformarlo per esempio serenità o pace.

I bilanciamenti di Psych-K® riescono ad eliminare definitivamente i tic nervosi?

I bilanciamenti di Psych-K® sfruttano l'integrazione emisferica ossia sfruttano la collaborazione da parte dei due emisferi cerebrali. In questo viene realizzato in pochi minuti un cambiamento che può richiedere normalmente degli anni o non avvenire mai.

Dopo ogni bilanciamento andremo a verificare che il processo è completo. In questo caso il processo è stato eseguito correttamente. Dopodiché andremo a verificare se c'è ancora il tic nervoso interpellando come al solito il superconscio.

Se tic c'è, vuol dire che ci sono altri messaggi da ricevere e credenze su cui lavorare.

Alla fine di ogni bilanciamento noi verificheremo la presenza del tic. Se questo non c'è più vuol dire che il nostro lavoro è completo.

Il tic scompare perché sono state trasformate tutte le credenze anti-ecologiche che lo sostenevano e che generavano uno stallo del sistema.

Adesso il sistema lavora in armonia e in maniera ecologica. Sarai più sereno più in pace e soprattutto il tic sarà scomparso.

Prenota subito la prima sessione e proviamo a far sparire questo tic:

[wpforms id="1476"]