Controllare il subconscio

https://ecologiadellecredenze.it/psych-k/inconscio/controllare-il-subconscio/

Controllare il subconscio vuol dire sfruttare il suo potenziale

sfruttare il subconscioControllare il subconscio vuol dire asservirlo alla tua volontà.

Quasi tutte le persone infatti si fanno controllare dai programmi automatici che si attivano automaticamente a livello subconscio in risposta a vari stimoli ambientali.

Questo ci rende degli automi.

Invece è molto più interessante sfruttare la grande capacità di elaborazione dei dati del subconscio e renderlo un tuo servitore.

In questo modo puoi controllare il subconscio e realizzare in maniera naturale e senza sforzo ogni tuo obiettivo o ambizione.

Per controllare il subconscio cambia mentalità

Se vuoi cambiare la tua vita e sperimentarne la sua pienezza, devi modificare la tua mentalità.

Per cambiare la mentalità devi controllare il subconscio in modo da poter modificare le tue vecchie limitate credenze.

Per far ciò è necessario adottare determinate misure o seguire determinate procedure che garantiscano il successo se svolte correttamente.

Controllare il subconscio con la forza del pensiero

Come sai tutto vibra. Anche pensare vibra. I pensieri si stabilizzano prima nella mente e li vengono analizzati.

Dopodiché il pensiero viene trasmesso nel subconscio per essere elaborato, e stoccato sottoforma di credenza. In questo caso, hai la possibilità di capire quali pensieri entrano nella tua mente e passano per il tuo subconscio.

Se continui a leggere scoprirai che c’è un legame molto diretto tra corpo, mente e spirito e forse quello che legge ti potrà aiutare a scoprirlo sempre di più

Hai la possibilità di sostituire le tue limitate e vecchie convinzioni con altre nuove.

Questo faremo durante le sessioni di Ecologia delle Credenze nei quali eseguiremo dei bilanciamenti di PSYCH-K® dopo aver testato se effettivamente il cambiamento in questione ti fa bene.

Controllare il subconscio focalizzandoti su ciò che vuoi

controllare il subconscioDovrai semplicemente focalizzarti su ciò che vuoi cambiare.

Un modo per farlo è connetterti con te stesso ed ascoltarti in modo da capire veramente ciò di cui hai bisogno.

I dati che ti arrivano dall’interno della tua mente devono verranno trasformati in una nuova convinzione e installati con facilità nel tuo subconscio. Questo in modo da creare dei software automatici che lavorano in armonia con l’universo e vibrino in armonia con esso.

Controllare il subconscio: gli stimoli che provengono dall’ambiente e come utilizzarli

Da dove puoi ricavare questi dati?

Si può scegliere qualsiasi fonte. Ma la fonte deve lavorare in armonia con ciò che si sta cercando di realizzare.

Possiamo anche utilizzare per esempio un libro che stai leggendo e ricavare dalle frasi che ti piacciono e che vibrano con la tua essenza e trasformarle in credenze da integrare a livello subconscio.

Questi diventeranno la tua nuova matrice comportamentale.

Qualunque cosa leggi, non deve essere uguale a ciò che avevi letto originariamente, altrimenti comprometteresti lo scopo della riprogrammazione.

I dati devono rappresentare una nuova fonte in armonia con ciò che desideri realizzare nella tua vita.

Controllare il subconscio: alcuni esempi di come si può fare

Esempi possono essere un libro sulla meditazione, o forse un libro su come ottenere ciò che vuoi nella vita. Deve essere qualcosa di costruttivo che ti aiuterà a progredire in avanti fino al punto che ti sei prefissato.

Quando ti si presenterà l’esperienza giusta, si attiverà la nuova matrice comportamentale e i risultati che otterrai saranno diversi, quindi la tua vita sarà diversa. Questo è il lavoro di riprogrammazione.

Posizionati in un ambiente dall’atmosfera rilassante e lentamente accedi i dati di cui hai bisogno, anche attraverso la meditazione. Questo contribuirà a spegnere temporaneamente la tua coscienza e permetterà al subconscio della vostra mente di risvegliarsi e di essere ricettivi alle informazioni che stai per assimilare nel to cervello.

Controllare il subconscio significa realizzare l’armonia

Puoi raggiungere più facilmente i tuoi obiettivi quando controlli il tuo subconscio.

Il tuo obiettivo è quello di permettere a questi pensieri di affiorare della tua mente facendoli risuonare e vibrare li e diventare un confronto con l’universo vibrante. Se tutto è in armonia, i tuoi nuovi pensieri saranno i tuoi nuovi credo e queste credenze lavoreranno a tuo favore e non contro di te.

Sarai in grado di fare di più nella tua vita attuale e futura, quando tutto funziona in perfetta armonia e allineamento con te stesso e con l’universo.

Di solito in un primo momento questi cambiamenti non sono facili: lo scopo delle sedute di Ecologia delle Credenze® è di accellerarli all’inverosimile sfruttando delle posture di integrazione emisferica, quando cioè i due emisferi lavorano in sincronia ed è come fare un download di nuove credenze costruttive.

Controllare il subconscio riprogrammando le tue credenze

Le vecchie credenze saranno sostituite con nuove credenze.

Se sceglierai le credenze più importanti da cambiare si innescherà un processo potentissimo di cambiamento e non crederai ai tuoi occhi quando vedrai quello che hai creato: una nuova vita che prima credevi impossibile realizzare.

Procedendo con le sedute la tua sensibilità migliorerà e sarai in grado di percepire ed interpretare i messaggi che arrivano dall’esperienza che rappresenteranno degli indizi importanti per la scelta in ogni fase del tuo nuovo percorso.

Tutti i risultati che creerai da qui in poi saranno in piena armonia con le tue nuove credenze.

Controllare il tuo subconscio attraverso la forza delle emozioni

controllare il subconscioSceglierai solo le risorse utili per sostenere le tue nuove credenze.

In questo modo non dovrai lavorare contro ciò che risulta essere il tuo nuovo scopo.

Inoltre ricordati, che è necessario assicurarti che tutti i pensieri vibrino attraverso le vostre tue credenze.

Da questo punto in poi le nuove credenze sono in armonia e vibrano alla stessa frequenza dei pensieri che sono prodotti nella tua mente cosciente, lavoreranno in sincronia alle giuste emozioni.

Questi pensieri usciranno nell’universo, e vibreranno richiamando la  stessa frequenza, otterrai esattamente quello che avevi pensato e desiderato.

Controllare il subconscio tenendo presente le sue caratteristiche

Ribadisco che la mente subconscia non è critica e non giudica.

Questo concetto è così importante, che vale la pena ripeterlo nuovamente.

Pertanto, se nutri cattivi pensieri o pensi a qualcosa che non vuoi, otterrete esattamente quello perché il subconscio non percepisce le negazioni e la mente lavora per immagini.

Queste immagini si collegheranno o vibreranno con quella parte dell’universo, dove si trova il male o ciò che non desideri, e prima di esserne a conoscenza, vedrai che si manifesteranno davanti ai tuoi occhi.

Controllare il subconscio attraverso i pensieri

controllare il subconscioQuindi, dovrete fare attenzione a ciò che pensi, perchè il tuo subconscio può attivare proprio quei programmi che hanno necessità di essere cambiati.

Se sei vigile e ascolti attentamente i pensieri che continuamente vengono prodotti dalla tua mente puoi identificare con facilità i programmi antiecologici sottoforma di vecchi schemi e credenze e li potremo cambiare rapidamente nella prossima sessione di Ecologia delle Credenze®.

Quello che non conosci e di cui non ti rendi conto è che per ogni pensiero che fai o che inconsciamente crei, ci sono cose che fai o che ti coinvolgono, che sono anche inconscie, le quali hanno un effetto su ciò che è memorizzato nel tuo subconscio.

Cose come guardare le notizie in tv, o leggere il giornale, o guardare programmi televisivi violenti, o qualsiasi altra cosa negativa, tutte hanno un effetto su tuo subconscio e possono innescare certi software o attivare certi comportamenti automatici.

Come i mass media controllano il subconscio collettivo

Ma se ne sei consapevole, puoi prendere misure immediate per correggerle, non consentendo a tutte queste informazioni negative di entrare nella tua vita come comportamenti.

Questo è il motivo per cui devi cercare di concentrarti solo su ciò che desideri e non su quello che non vuoi.

Ciò significa che è necessario assicurarsi che la programmazione del tua subconscio sia ecologica e che lavori a tuo  favore e non contro di te.

Dopo tutto, non vuoi attirare ciò che non desideri giusto?

Alcuni esempi di come controllare il subconscio

Un esempio di un obiettivo o desiderio che puoi realizzare è quello di ottenere la libertà ottenendo molti soldi.

Ti concentrerai solo su ciò che è necessario fare per ottenere tutti questi soldi, senza preoccuparsi di quello che succederà se fallirai nel tentativo di arricchirti.

Il modo migliore per capire come funziona è fare un esempio.

Se si dovesse dire all’universo, “Io voglio un sacco di soldi, ma non voglio andare in rovina per ottenerli”.

Stai dicendo all’universo che non vuoi andare in rovina.

Si sta sottolineando la parola rovina che uscirà nell’universo il quale vedrà vibrare la parola rovina.

Pertanto, sarai rovinato e rimarrai al verde.

Questo è il motivo per cui è necessario fare attenzione al modo in cui lo si dice. Invece potresti dire qualcosa come: “voglio 100.000 $ entro sei mesi”. In questo modo non si sta parlando di essere rovinati.

Si sta solo dicendo di voler 100.000 dollari in sei mesi.

controllare il subconscioLa possibilità di ottenere quei soldi aumenterà proporzionalmente alla vibrazione che crei quando lo dici.

Quando conti su te stessi per attrarre ciò che desideri nella tua vita, prima è necessario visualizzare tutto ciò che vuoi di fronte a te. Immaginateli lì.

Visualizza te stesso. Accendi le tue emozioni. Agisci come se già hai ottenuto il tutto. In questo modo, tutte queste sensazioni andranno nel tuo subconscio che  elaborerà la tua richiesta.

Controllare il subconscio: il passo finale

Il prossimo passo sarà conclusivo.

Il tuo subconscio contatterà l’universo tramite le vibrazioni che produce e quando si connette alla stessa fonte di vibrazione, ci sarà un esplosione. A questo punto il tuo subconscio sarà in linea con l’universo e l’universo risponderà gentilmente.

Quando si applica il potere della mente subconscia, bisogna considerare questo punto. Non importa come può essere il tuo stato emotivo.

Devi imparare ad accettare qualsiasi pensiero o emozione che stai pensando o vivendo. Dopo aver inizialmente dichiarato la tua richiesta all’universo, non preoccuparti di come può essere la tua attuale situazione.

Sarai dove dovrai essere. Anche se hai dei pensieri paurosi o ansiosi. Non respingerli. Invece, riconoscili con la tua mente cosciente. Accettali e vedrai che svaniranno.

É solo attraverso la resistenza che rimarranno e causeranno più problemi. Adesso sei diventato pienamente consapevole e puoi controllare ciò che si crei con i tuoi pensieri.

Diventando consapevole del potere della tua mente subconscia per attirare ciò che desideri, hai capito quante opportunità puoi creare nella tua vita ed inizierai a viverla nel modo in cui veramente desideri: vivere in pace, realizzarsi,  vivere nell’abbondanza, e naturalmente realizzare la felicità vivendo ogni attimo della tua vita.

Cambiare le tue convinzioni ti permette di controllare il subconscio

Se davvero vuoi cambiare la tua vita per renderla migliore, dovrai necessariamente adottare delle misure per cambiare le tue convinzioni. Questo è quello che faremo nelle sedute di Ecologia delle Credenze® dove innescheremo grandi cambiamenti duraturi in pochi minuti. Ciò significa riprogrammare il tuo subconscio.

Ci sono altri strumenti validi che puoi utilizzare e che ti aiuteranno ad ottenere più facilmente questi obiettivi, ma il limite di questi esercizi è che operano a livello conscio ossia devono essere messi volontariamente in pratica con la tua volontà.

Invece i cambiamenti che realizzeremo con le sedute di Ecologia delle Credenze® si innescheranno in maniera automatica a seconda delle circostanze che ti troverai a vivere, non dovrai mai preoccuparti volontariamente di attivarli come non ti devi preoccupare mai del tuo battito cardiaco.


Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *