http://ecologiadellecredenze.it/
Ecologia delle Credenze®

Biologia ed Ecologia delle Credenze®


lipton biologia credenze

La Biologia delle Credenze implica che quello in cui crediamo incide su come ci esprimiamo nella vita.

E’ scientificamente provato che il nostro pensiero non è realtà esclusivamente nostro ma il risultato di una “forma pensiero”.

Questa forma pensiero si è creata nel corso del nostro vissuto e si è trasformata per mezzo della nostra esperienza di vita partendo da un cluster di pensieri eredità dei millenni passati e perchè no (visto che il tempo è relativo) anche futuri.

Sull’Opera “La Biologia delle Credenze” di Bruce Lipton ho trovato diversi video e qui ti voglio postare il più rappresentativo:

Possiamo anche parlare di Comportamenti per rendere più semplice e fruibile il concetto e possiamo dire che i comportamenti determinano chi siamo ossia la nostra identità.

Ho trovato un audiolibro de “la Biologia delle Credenze” su Youtube e ti consiglio di ascoltarlo per avere una idea del valore di questa opera:

Il dramma di questa cosa è che molto spesso per confermare questa identità agiamo in modi che non ci fanno stare bene.

Ti faccio un esempio banale ma significativo …

 

Andare in acqua la sera alle 19.32 in una sera fredda di febbraio non è sicuramente un comportamento comune e sarebbe considerato bizzarro o insolito da molti.

Io però ho voluto provare a comportarmi così per capire cosa si provava ed ho fatto una esperienza fuori dal comune che mi ricorderò per tuta la vita:

  1. Ho capito che se voglio posso fare cose fuori dal comune che mi fanno stare bene e mi danno gioia;
  2. Posso fare esperienze fuori dal comune solo perchè mi va e arricchire il bagaglio delle informazioni sensoriali di cui ho memoria;
  3. Scoprire dei vantaggi inaspettati a cui mai avrei pensato (le mie scarpe nuove facevano un fastidioso rumore di plastica e da quando le ho bagnate con l’acqua salata non lo fanno più);
  4. Ho goduto del rumore dell’acqua, ho sentito nel cuore l’emozione di essere inseguito e bagnato dall’acqua (non così fredda come pensavo) in una notte con un cappello trapuntato di Stelle;
  5. Ho provato la gioia nel cuore e ho capito che questa ti sorprende solo quando riesci ad essere semplice.

Queste sono emozioni che modificano in qualche modo il modo in cui i tuoi geni vengono espressi.

Non sappiamo come ma di sicuro il tuo ambiente ti ha emanato segnali molto diversi ai quali la tua biologia viene esposta per la prima volta.

Essendo il nostro organismo di fronte ad un ambiente diverso esso risponderà in maniera diversa dal solito producendo risultati diversi dal solito.

Questi risultati si inseriranno nella combinazione dei risultati fin’ora possibili condizionandoli più o meno in maniera drastica.

E’ questo il concetto di Biologia delle Credenze: i nostri comportamenti costruiscono pezzo dopo pezzo la nostra realtà.

E ti assicuro che tutto questo non basta per essere considerato un pazzo e se anche bastasse sarei un pazzo felice :-).

La Biologia delle Credenze è il termine con il quale si denota il potere che le nostre credenze hanno sull’espressione dei geni. Il termine descrive il potere che hanno le nostre credenze di plasmare la nostra salute, le nostre energie, il nostro umore, il nostro modo di fare e l’intero mondo attorno a noi.

Ripensando al film Matrix oserei dire che tutto il mondo che vediamo è una nostra creazione.

Il mondo come noi lo vediamo è una elaborazione virtuale del nostro sistema operativo (subconscio).

Le credenze sono uno dei fattori che costituiscono l’epigenetica ossia il potere dell’ambiente intorno ai geni di influenzare l’espressione e il risultato finale dei geni stessi.

Bruce Lipton, contesta il dogma centrale della biologia molecolare, il quale sostiene che il flusso dell’informazione genetica è monodirezionale e che parte dagli acidi nucleici (DNA, RNA) per arrivare alle proteine (“primato del DNA”). Egli afferma che il flusso dell’informazione avrebbe in realtà la sua sorgente nei segnali ambientali, per arrivare alle proteine passando per gli acidi nucleici (“primato dell’ambiente”).

Tantissimi scienziati che si occupano di neuroscienze si sono accorti che certe predisposizioni di pensiero e certi modi di affrontare la vita da parte degli essere umani sono geneticamente determinate (determinismo genetico delle credenze e dei comportamenti). Questa in realtà potrebbe essere considerata da alcuni (soprattutto da quelli che come me si interessano di Neuroscienze e sono sempre aggiornati sulle nuove frontiere della Biologia delle Credenze) la scoperta dell’acqua calda. Infatti è ben più interessante il fatto che il flusso dell’informazioni è sia dai geni all’ambiente sia dall’ambiente ai geni. Su pubmed una rivista di riferimento in ambito scientifico ci sono tantissimi nuovi articoli ogni anno che si occupano delle implicazioni scientifiche ed etiche di questa realtà.epigenetica e biologia delle credenze

I geni sono il blueprint cioè la matrice delle possibilità con cui un individuo risponde all’ambiente e l’interazione dell’ambiente con i geni determina la combinazione tra queste possibilità. Questo implica che anche persone molto diverse a livello genotipico possono, interagendo con l’ambiente, manifestare a livello fenotipico delle combinazioni comportamentali similari. Le combinazioni sono selezionate attraverso l’esperienza e l’imitazione in maniera automatica anche e soprattutto con l’aiuto dei neuroni specchio.

Questo implica che il comportamento può essere riprogrammato, attraverso particolari esperienze (di solito molto cariche dal punto di vista emotivo), in maniera il più delle volte casuale, il significato dell’esperienza viene fissato a livello genetico attraverso l’attivazione o lo spegnimento di certi geni che controllano il comportamento. Questo determina un fenotipo comportamentale programmabile.

Attraverso Psych-K® questa riprogrammazione del Subconscio e quindi della nostra matrice di reazione ed adattamento all’ambiente può essere chirurgica, questo avviene attraverso i bilanciamenti di Psych-K®.

Biologia delle Credenze: Che cosa implica?

Il termine Biologia delle Credenze implica che le nostre credenze (programmi incisi a livello subconscio) determinano modifiche nella nostra biologia e fisiologia e quindi incidono sulla nostra salute. Molti di noi hanno sperimentato questo fatto: molto spesso noi sappiamo benissimo la cosa giusta da fare per noi ma è così difficile farla certe volte. Perchè a livello subconscio abbiamo un programma che contrasta con questo cambiamento. Possiamo cambiare i programmi subconsci e scegliere quelli che ci permettono di esprimerci senza difficoltà nella vita soltanto attraverso certe metodiche non certo con la volontà. Il Subconscio è influenzato per esempio dall’ipnosi e purtroppo si sa che questa metodica può essere utilizzata anche in maniera non etica. La differenza tra Psych-k® e l’ipnosi è che ogni cambiamento è deciso dal partner nella sessione di Psych-K® ed è testato con il test kinesiologico per essere Ecologicamente vantaggioso per l’individuo nell’Universo in cui vive (e quindi per l’Universo stesso).

In questo video Bruce Lipton spiega quello che ho detto sopra riguardo la Biologia delle Credenze e le modalità di programmazione subconscia e ti accorgerai che parla di Psych-K® come la più efficace delle metodologie di riprogrammazione del Subconscio.

E’ possibile quindi riprogrammare il Subconscio, che per le credenze è come una memoria RAM in un computer (dove alloggiano e si rendono eseguibili tutti i software a turno) con diverse metodiche: per la mia esperienza la più potente è la metodica PSYCH-K®.

Le nuove frontiere della Biologia delle Credenze e la Psicologia Energetica

Per chi è in grado di comprendere la lingua inglese segnalo questo interessante video che ho trovato su Youtube che parla delle nuove frontiere della Psicologia Energetica.

Perchè a volte la consocienza e le nozioni non sono sufficienti per approfittare delle opportunità offerte dalla Biologia delle Credenze?

Questo video di Bruce Lipton inizia sottolineando che le conoscenze non sono sufficienti per cambiare la nostra vita occorre praticare il cambiamento nella nostra vita per vederlo e per diventare quel cambiamento. In questo modo ognuno di noi può creare la una vita meravigliosa senza limitazioni e con infinite opportunità e possibilità.

Le sessioni di Ecologia delle Credenze® attraverso la metodica Psych-K® possono aiutarti concretamente a realizzare questo sogno e sicuramente renderanno il processo di manifestazione del tuo sogno molto più veloce ed efficace.

 


Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *