Perdonare se stessi: ecco come cambia la tua vita


https://ecologiadellecredenze.it/perdonare-se-stessi/

Se stai leggendo questo mio articolo è perché ti sei accorto forse che perdonare se stessi e il primo passo verso la salute è la gioia di vivere. Infatti i tuoi pensieri e le tue emozioni influenzano la realtà materiale. È il momento di mettere alla prova il concetto dell’auto responsabilità. Cosa significa auto responsabilità? Significa che ogni cosa che vivi ne sei responsabile. Perdonare se stessi consente di liberarsi di quello che non serve e di affrontare ogni cosa che ti succede con gratitudine. Quello che ti succede è lo stimolo che ti conduce alla vita più piena.

Come perdonare se stessi migliora le nostre condizioni di salute

perdonare se stessiColing C. Tipping lavorando con i malati di cancro si è accorto che la mancanza di perdono era un problema costante in quelli che avevano avuto un tumore e che risolvere ogni tensione con il perdono era un potente catalizzatore della guarigione.

Perdonare se stessi significa riconoscere che tutto ciò che viviamo nella nostra vita è necessario al nostro risveglio. Se abbiamo a che fare con una persona odiosa ricordati che questa è stata invitata a comparire nella tua esistenza proprio da te. Quello che vivi ti consente infatti di mettere in luce un aspetto di te che forse non accetti. Forse è necessario lavorare su questo rifiuto per continuare con gioia il percorso verso la felicità.

Il potere del perdono

Il perdono è riconosciuto da millenni come potente strumento di guarigione in tutte le culture. Non puoi perdonare gli altri se non perdoni prima te stesso. Quando perdoni te stesso stai dimostrando che ti ami. Il perdono è un atto di liberazione interna. Quando perdoni te stesso Ti stai facendo del bene. Quindi non c’è nessun motivo per cui non ti conviene perdonare te stesso.
Quando perdoni te stesso i rancori svaniscono. Appena svaniscono ripristini l’equilibrio psicologico e ti liberi dalla colpa. Sciogli un legame di sofferenza e torni ad aver fiducia nella vita.

Forse fai fatica a perdonare te stesso perché attribuisci un significato per te non conveniente al perdono. Forse allora è meglio analizzare che cosa significa perdonare se stessi.

Quando perdoni te stesso valorizzi un insegnamento della vita

La memoria di un evento, per esempio di un offesa, è utile e deve essere occasione di rivisitazioni interiore. Perdonare se stessi è un’opportunità di crescita. Quello che devi trasformare è la memoria emozionale dell’evento stesso. Infatti la rabbia ci costringe a reagire alle situazioni. Invece dobbiamo prenderci la responsabilità e agire. Questo significa rinunciare alla risposta istintuale ed emotiva a favore di qualcosa che è utile fare per migliorare la propria vita. Perdonare significa lavorare sul impatto emotivo generato da un evento spiacevole e utilizzare l’insegnamento che porta l’evento per migliorare se stessi.

Perdonare se stessi non significa necessariamente riconciliarsi con una persona che non vogliamo più nella nostra vita

Possiamo perdonare chi ci ha fatto un torto e decidere di non continuare una relazione di tipo affettivo o lavorativo o di altra natura con questa persona. Quello che è importante è che tu scegli di fare questo percorso eliminando ogni sentimento negativo verso quella persona. È importante scegliere la propria strada e scegliere le persone che ci accompagnano nella vita. È importante perdonare gli altri e se stessi per degli errori che abbiamo fatto o che hanno fatto gli altri. In questo modo possiamo liberarci di un vincolo che ci toglie energia. Quando perdoni gli altri li liberi. Perdonare se stessi significa liberarsi.

Perdonare se stessi vuol dire accettare gli altri

perdonare se stessiE importare è importante rispettare l’individualità degli altri. Molto spesso ci arrabbiamo con gli altri perché non fanno ciò che vogliamo. Perdonare gli altri significa rispettare le loro scelte anche se non le condividiamo. Non dobbiamo perdonare con l’aspettativa che gli altri cambiano o che l’altro comprenda quanto siamo buoni. Il perdono è un opportunità di crescita che l’altro può cogliere o meno ma che certamente porta dei benefici soprattutto a noi.

Perdonare e far svanire immediatamente la collera

Non è vero che ci vuole del tempo. Dipende dal modo in cui fai le cose. Noi siamo convinti che per abbandonare la rabbia e perdonare se stessi e gli altri ci voglia tempo. Niente di più sbagliato. Con le sessioni di Ecologia delle Credenze® farai un’esperienza unica perché ti accorgerai di abbandonare per sempre la rabbia al tempo di record in un modo divertente, facile e rispettoso della tua individualità.

Perdonare se stessi significa ripulire il tuo vissuto emozionale

Perdonare significa ripulire tutte le emozioni negative che si sono generate in seguito ad un evento traumatico. È importante ripulire queste emozioni negative perché se non lo fai si somatizzano nel corpo e ti puoi ammalare. Ogni esperienza lascia in noi una traccia emozionale che ci può condizionare inconsciamente nella vita. Perdonare significa ripulire tale traccia che crea di solito delle memorie cellulari. Perdonare se stessi vuol dire tornare di nuovo liberi. Rabbia e rancore nascono proprio dalla mancata pulizia di queste emozioni. Ciò che abbiamo vissuto e crediamo di aver superato non è detto che sia superato completamente. E’ possibile che la memoria emozionale di quella esperienza sia ancora attiva e lavori condizionando la tua salute e il tuo benessere.

Perdonare se stessi è una dimostrazione di autoresponsabilità

Quando perdoni te stesso impari ad essere più responsabile. Quando perdoni te stesso abbandoni le aspettative verso gli altri. Smetti di coltivare il presupposto che gli altri debbano comportarsi come vuoi tu. Noi siamo responsabili delle nostre relazioni ed è importante sceglierle. Cessiamo di fare le vittime. Noi abbiamo un potere di generare gli eventi della nostra vita sulla base dei nostri schemi mentali. Spesso questi schemi sono limitanti e negativi e con le sessioni di Ecologia delle Credenze® puoi lavorarci. Li puoi trasformare a tempo di record.

Quando perdoni te stesso inizia ad amarti

perdonare se stessiI primi che beneficiano dell’effetto poderoso del perdono siamo noi stessi. Amarsi vuol dire sentirsi meritevoli della nostra compassione e del nostro amore perché può capitare di non aver saputo gestire una situazione. Non siamo infallibili. E la compassione è il primo passo verso la nostra guarigione. Imparare ad accettare i propri errori è il primo passo per migliorarsi. Negare i propri errori è un segno di immaturità. Solo distaccando ci emotivamente dalle situazioni possiamo essere pronti a migliorare. Perdonare se stessi dissolve l’ira e ristabilisce la speranza.

Perdonare se stessi ci libera ma come farlo?

Tante tecniche hanno dimostrato di essere efficaci e rapide. Le più efficaci sono quelle che sono in grado di eliminare le tracce emotive dal subconscio. Su internet ci sono molte proposte che ti invitano ad iniziare questo percorso da solo. Il fai da te, soprattutto quando si tratta della tua salute non è sempre la migliore delle strade. Puoi scegliere di provare una sessione di Ecologia delle Credenze®, Ti accorgerai che puoi perdonare te stesso e ritrovare la gioia di vivere e la speranza. Si attiveranno nuove opportunità nella tua vita e succederanno cose inspiegabili e sorprendenti. Queste cose saranno lo spunto per incominciare a creare la tua vita senza liberandosi del passato.

Come perdonare se stessi può essere rapido e facile

Magari credi di aver perdonato te stesso. Magari credi di aver perdonato gli altri. Quello che mi accorgo dalle sessioni di Ecologia delle Credenze® attraverso il test kinesiologico è che molto spesso quello che credi a livello consapevole non si è ancora manifestato a livello subconscio. È importante allineare le credenze subconscie con le credenze conosce altrimenti si crea una distonia che ti far star male.

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura


Scarica le risorse GRATUITE che ti metto a disposizione