Odofobia e paura di viaggiare e di prendere l’aereo: 6 modi + 1 per superarle


https://ecologiadellecredenze.it/odofobia/

L’odofobia o hodofobia detta in inglese è la paura di viaggiare.

Poi c’è chi non ha paura di viaggiare e lo vorrebbe tanto, ma si limita al proprio paese o a destinazioni raggiungibili facilmente solo con il treno, l’auto o al massimo la nave.

Che peccato essere vittime della paura di viaggiare: non trovi?

Se stai leggendo queste parole forse sei come Marina con una gran voglia di fare, scoprire e conoscere ma con una “fottuta” paura di volare e di prendere l’aereo.

O forse sei come Marco che viaggia con la mente e a cui piacerebbe concretizzare i propri progetti di viaggio, ma non riesce a prendere l’iniziativa e partire perchè ha una inspiegabile paura di viaggiare o di quello che potrebbe capitargli in viaggio.

In questo articolo ti farò conoscere 6 strategie da provare per superare la paura di viaggiare o dell’aereo.

Sappi che queste strategie hanno una bassissima probabilità di funzionare. Si è vero potranno aiutarti ma non ti faranno superare la paura di volare, di viaggiare o dell’aereo se non per puro caso.

C’è invece una settima strategia che molto probabilmente ti darà risultati immediati e definitivi perchè è basata su una trasformazione dei tuoi programmi subconsci che determinano l’odofobia o la paura di viaggiare in aereo. Ma cerchiamo di capire di più sull’odofobia e sulla paura di viaggiare in aereo.

Che cos’è l’odofobia?

odofobiaLa paura di viaggiare è conosciuta come odofobia.

La fobia si manifesta in molti modi, dall’esitazione a viaggiare in posti nuovi alla quasi incapacità di uscire di casa.

Alcune persone hanno paura solo di specifici mezzi di trasporto, come aerei o treni, mentre altri temono di essere passeggeri in tutti i tipi di viaggio.

Come tutte le fobie, l’odofobia spesso causa sintomi fisici, come tremore, sudorazione o pianto.

Potresti anche provare disturbi gastrointestinali e mal di testa.

L’odofobia spesso rende difficile eseguire i compiti necessari coinvolti in un viaggio.

Potresti trovare difficile spostarti all’aeroporto o al terminal crociere, gestire il controllo dei bagagli, seguire le procedure di sicurezza e attendere pazientemente in caso di ritardo.

Potresti diventare confuso/a quando fai il check-in in una stanza d’albergo, leggi una mappa o decidi dove mangiare.

Questi sono tutti segnali che ti fanno capire quanto il tuo subconscio sia coinvolto nell’odofobia o nella paura del volo.

Suggerimenti per affrontare la paura di viaggiare

odofobiaSebbene sia meglio consultare un professionista della salute mentale per qualsiasi fobia, molte persone scoprono che la pianificazione e l’organizzazione possono aiutare a combattere i sintomi lievi dell’odofobia.

Ti darò nelle prossime righe alcuni consigli per gestire l’odofobia ma sappi che questi non funzioneranno come soluzione definitiva. Potranno attenuare l’odofobia o le paure correlate al viaggio ma non le trasformeranno definitivamente. Nemmeno le faranno scomparire per sempre.

Le mie sessioni invece probabilmente ti permetteranno di raggiungere il risultato definitivo: l’odofobia che ti limita scomparirà subito e come per miracolo.

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura

Evita alcol e droghe. riposati e rimani idratato: i primi 3 consigli per gestire l’odofobia

Sebbene sia allettante prendere un sonnifero o bere qualche bicchiere di vino e dormire durante il viaggio, l’automedicazione può effettivamente farti sentire peggio.

Consiglio di non assumere nulla senza essersi consultati con il proprio medico e prestare molta attenzione a eventuali istruzioni speciali fornite dal medico.
Dormi molto nei giorni che precedono il tuo viaggio. Porta l’acqua per tutto il viaggio insieme ad alcuni snack salati.

L’esaurimento e la disidratazione rendono più difficile affrontare le sfide legate a qualsiasi viaggio.

Studia quello che affronterai e pianifica il tuo viaggio

odofobiaTi do alcuni consigli pratici per pianificare il tuo viaggio, questo farà si che l’odofobia si manifesti con meno probabilità e più leggerezza (forse!). 🙂

  • Cerca in Internet informazioni sul tuo hotel.
  • Guarda i piani di coperta per la tua nave da crociera o le tabelle dei posti a sedere per il tuo aereo o treno.
  • Scopri dove si trovano strutture e servizi importanti.
  • Acquisisci familiarità con le procedure di sicurezza e assicurati di non mettere in valigia nulla di proibito.
  • Se stai guidando verso la tua destinazione, siediti con una mappa e pianifica quanto viaggerai ogni giorno.
  • Effettua prenotazioni alberghiere e annota le posizioni dei ristoranti nelle vicinanze.
  • Se viaggi con un vettore pubblico, come una nave o un aereo, conferma le tue prenotazioni qualche giorno prima della partenza. Concediti un sacco di tempo per arrivare in anticipo e fare un piano di riserva in caso di ritardi.

Fatti accompagnare da un’amico/a e fai degli esercizi di visualizzazione creativa

paura di viaggiare
Se possibile, evita di viaggiare da solo/a. Un accompagnatore può aiutarti a mantenere la calma e a gestire dettagli come controllare i bagagli o chiamare un taxi.

Un amico può anche fare delle cose per te se hai bisogno di tempo da solo per calmarti.

Gli esercizi di visualizzazione creativa possono aiutare.

Con gli occhi della tua mente, immagina di camminare attraverso tutti i passaggi principali del tuo viaggio. Guardati passeggiare per l’aeroporto, sederti al gate e salire sull’aereo. Immagina di affrontare senza sforzo il traffico cittadino e di trovare il parcheggio perfetto.

Visualizzare il successo aumenta la fiducia e riduce lo stress.

Cosa curiosa: se fai un test muscolare durante la mia sessione mentre immagini tutte queste scene esso risulterà sempre debole se soffri di odofobia e di altre paure legate al viaggiare o a prendere un aereo. Questo indica un disallineamente di intenzione tra mente conscia e mente subconscia. Quello che succede è che predomina l’azione della mente subconscia perchè più forte.

Nelle sessioni cercheremo un allineamento tra le due menti: questo eliminerà l’odofobia o qualsiasi altra paura di viaggiare.

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura

Fobie legate all’odofobia

paura dell'aereoL’odofobia a volte viene confusa con l’agorafobia, ma ci sono differenze importanti.

Nell’agorafobia, la paura specifica è quella di rimanere intrappolati durante un attacco di panico.

Nell’odofobia, la paura specifica è del viaggio stesso. La differenza è sottile e può essere difficile da riconoscere.

L’odofobia è spesso collegata a una varietà di altri disturbi.

Le paure di volare, di navigare sulle navi da crociera, di viaggiare sui treni e di guidare sono talvolta al centro dell’odofobia.

La claustrofobia, l’avversione al rischio, la paura dell’autorità e persino l’ansia da prestazione a volte giocano un ruolo in questa paura.

Non devi avere paura di viaggiare dicono in molti: perchè?

Abbiamo tutti sentito tante persone dire “è più probabile che tu muoia in un incidente d’auto che in un incidente aereo”, ma questo è un piccolo conforto per coloro che sono comprensibilmente un po’ turbati dall’idea di volare a centinaia di miglia all’ora in un pezzo di metallo a circa sette miglia sopra la superficie terrestre.

Tuttavia, è vero: il National Safety Council stima che le probabilità di morire in un incidente automobilistico sono una su 107 sulla base dei decessi registrati, mentre non ci sono dati sufficienti nemmeno per calcolare le probabilità di morire in un incidente aereo.

Quando le persone vogliono affrontare la paura di volare, spesso dicono che sanno che volare è una forma di viaggio sicura e questo può avere senso per loro in modo razionale e logico, il problema è che il loro corpo ha formato un modello di risposta in cui gli aeroplani sono stati associati all’ansia.

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura

Odofobia vs Aviofobia

aviofobiaMentre una diagnosi clinica di aviofobia – la paura di volare – è piuttosto rara, e secondo alcune stime colpisce solo il 2,5% della popolazione, l’ansia generale per il volo è molto più comune.

Alcune persone prima di apprestarsi ad affrontare un volo sono preoccupate di rimanere in uno spazio chiuso per troppo tempo, altri non amano l’altezza e un gruppo più limitato  è terrorizzato all’idea di poter aprire accidentalmente la porta di un aereo durante il volo. Inoltre, alcuni passeggeri sono preoccupati per germi e virus e altri sono solo ansiosi di sentirsi ansiosi su un aereo.

Rivolgiti ad un terapista o ancora meglio ad un facilitatore e comunque fallo lo stesso anche se hai paura

Se la tua paura è davvero paralizzante, probabilmente è meglio cercare un aiuto professionale.

I professionisti della salute mentale possono aiutare le persone a superare la paura di volare attraverso l’uso della terapia cognitivo comportamentale e della prevenzione dell’esposizione e della risposta.

Queste strategie di evitamento del problema non lo risolveranno definitivamente: voglio essere chiaro.

I medici possono anche prescrivere farmaci anti-ansia, che possono certamente aiutare chi sta per affrontare un volo e ha paura di volare.

Vuoi provare qualcosa di rivoluzionario? Considera le mie sessioni.

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura

prendere l'aereo tranquilliDurante le mie sessioni, la mente subconscia può essere programmata per rilasciare paura e l’ansia.

Una fobia del volo è normalmente innescata da un evento nel passato come un volo turbolento, un’esperienza claustrofobica o anche un momento in cui un genitore ha espresso la paura di volare.

Con le mie sessioni aiuto i clienti a lasciare andare la paura di volare.
Poi dovrai necessariamente fare il tuo piano d’azione. Stiamo parlando della terapia dell’esposizione.

La terapia dell’esposizione è davvero il modo migliore per affrontare una fobia.

L’esposizione consente a una persona di entrare in contatto con lo stimolo temuto e confutare le sue cognizioni esagerate e irrazionali che circondano la paura.

L’evitamento, d’altra parte, non fa che peggiorare le paure.

Quindi, se vuoi davvero superare la paura di volare, la cosa migliore che puoi fare per te stesso è salire su un aereo.


Perchè provare una delle mie Sessioni:

Scarica le risorse GRATUITE che ti metto a disposizione

RSS Leggi l’ultimo aggiornamento dal Sito di EcologiadelleCredenze di Michele Russo

  • Come smettere di odiare una persona?
    In questo articolo vediamo di capire cosa ci può essere dietro l’odio per una persona. Questo comprende anche le opportunità che forse ora non vedi ma che scoprirai possono esserci dietro l’odio verso una persona. Scopriremo alla fine che tu Read more… The post Come smettere di odiare una persona? first appeared on . L'articolo […]
  • Spinta motivazionale: come puoi ottenerla?
    Una spinta motivazionale? Forse la cerchi perchè è da un pò di tempo che vivi con estrema fatica oppure senti che c’è qualcosa che non va nella tua vita. Oggi più che delle tecniche da quattro soldi per ottenere una Read more… The post Spinta motivazionale: come puoi ottenerla? first appeared on . L'articolo Spinta […]
  • Essere insicuri: una trappola mentale che ti limita nella vita
    Essere insicuri è una cosa molto diffusa nella società. Come esseri umani, pensiamo costantemente e alcuni dei nostri pensieri possono essere pieni di dubbi. Questo può portare a pensieri di insicurezza. Troppa insicurezza può portare ad altri problemi, nelle relazioni Read more… The post Essere insicuri: una trappola mentale che ti limita nella vita first […]
  • Attacchi di panico in aereo: il metodo definitivo per superarli per sempre
    Soffrire di attacchi di panico in aereo può essere invalidante, soprattutto per chi ha bisogno di volare frequentemente per lavoro. Alcuni suggerimenti degli operatori sanitari possono aiutarti ad affrontare meglio il volo, ma se vuoi trascendere e dire addio agli Read more… The post Attacchi di panico in aereo: il metodo definitivo per superarli per […]
  • Odofobia e paura di viaggiare e di prendere l’aereo: 6 modi + 1 per superarle
    L’odofobia o hodofobia detta in inglese è la paura di viaggiare. Poi c’è chi non ha paura di viaggiare e lo vorrebbe tanto, ma si limita al proprio paese o a destinazioni raggiungibili facilmente solo con il treno, l’auto o Read more… The post Odofobia e paura di viaggiare e di prendere l’aereo: 6 modi […]
  • Profezie che si autoavverano e effetto sulla tua vita
    Che cos’è una profezia che si autoavvera? Una profezia che si autoavvera è un’aspettativa o una convinzione che può influenzare i tuoi comportamenti, facendo sì che la convinzione si avveri. Ci sono alcuni segni chiave in te da evitare se Read more… The post Profezie che si autoavverano e effetto sulla tua vita first appeared […]
  • Ti capita mai di sentirti avvilita o avvilito?
    Se stai leggendo queste parole mentre guardi lo schermo forse è da un pò che ti senti avvilita /o. Magari ti sei documentata/o il più possibile sul web e hai cercato informazioni sul sentimento di avvilimento. Hai scoperto che il Read more… The post Ti capita mai di sentirti avvilita o avvilito? first appeared on […]