Fobie: come evitare di averne paura ed eliminarle per sempre


https://ecologiadellecredenze.it/fobie/

Forse anche tu che stai leggendo hai almeno una fobia. Tutte le persone hanno almeno una fobia e sai perché? Perché siamo degli esseri insicuri. E quindi abbiamo paura di sbagliare, di non essere adeguati, di essere troppo una cosa o poco di un’altra. Insomma la paura è una leva emotiva fortissima che ci spinge ad evitare qualcosa. Anche per le fobie è lo stesso.

Le fobie sono delle paure irrazionali e permanenti o delle repulsioni per certe cose. Queste cose possono essere rappresentate da persone, situazioni, attività, animali, oggetti. Le fobie possono limitare la vita del soggetto quando si manifesta l’evitamento, ma non mettono mai in pericolo la persona che ne soffre.

La fobia si esprime spesso con l’evitamento

fobieNelle fobie si attiva una strategia di pensiero persistente e invalidante che ha come scopo ultimo evitare che la la persona entri in contatto con l’oggetto della sua fobia.

Questa strategia subconscia si è registrata nella mente istintiva e si attiva ogni qualvolta si percepisce la vicinanza dell’oggetto della fobia.

Tutte le fobie hanno alla base una distorsione della percezione dell’oggetto o della situazione che si teme.

Infatti quello che crea una fobia in una persona il più delle volte è percepito in maniera neutrale da tutte le altre.

Si tratta di un programma inconscio che è possibile trasformare con la metodica PSYCH-K®.

La trasformazione avviene in pochi minuti grazie ad un bilanciamento.

Saranno necessari più bilanciamenti se la fobia è sostenuta da più traumi o credenze autolimitanti.

Descrizione del motivo della fobia

come liberarsi dalle fobieIn termini molto semplici la maggior parte delle fobie sono un comportamento disarmonico derivante dal fatto che ci sono aspetti della personalità del soggetto che non sono inseriti armoniosamente nel contesto in cui vive.

Gli psicanalisti ritengono ci siano dei contenuti inconsci che il soggetto rifiuta. Questo rifiuto si manifesta praticamente con l’evitamento.

Non è detto che si eviti proprio l’oggetto della fobia. La maggior parte delle fobie si esprimono con l’evitamento di una o più cose che ricordano in qualche modo l’oggetto della fobia o del trauma.

Siccome non si accetta una parte interna di sé l’organismo sposta questa frizione all’esterno. Succede così che oggetti o situazioni varie vengono caricate di un significato simbolico. Questo significato è l’innesco della maggior parte delle fobie.

Ecco come il comportamentismo spiega le fobie

Il comportamentismo spiega le fobie in questo modo: vi è una associazione tra un oggetto o una situazione presente nell’ambiente in cui vive una persona e un evento spiacevole esperito dalla persona stessa.

L’inconscio della persona può rilevare in qualche modo la presenza nelle vicinanze dell’oggetto che scatena la fobia. In questo caso i programmi di protezione della fobia si attivano per evitare l’oggetto.

Ne consegue che il comportamento di fuga dall’oggetto che rappresenta il trauma è inevitabile.

La persona non è in grado con la propria volontà (conscio) di controllare gli eventi innescati dalla strategia di fuga.

Certi rapporti interpersonali attivano le fobie?

Molte fobie per esempio sono attivate da relazioni interpersonali che in qualche modo ricordano il trauma vissuto e lo riattivano. Questo non vuol dire che non devi più avere rapporti con la persona in questione. Non significa neanche che quella persona non va bene per te. E’ necessario semplicemente disattivare il collegamento tra trauma e la persona o l’oggetto che la innesca. Questo può essere fatto con i bilanciamenti di  PSYCH-K®.

Spiegazione delle fobie secondo la psicologia cognitivo comportamentale

come eliminare le fobieIo non sono uno psicologo ma ho letto come interpreta le fobie la psicologia cognitivo comportamentale.

Questa scienza spiega le fobie in questo modo: il soggetto viene condizionato socialmente a percepire una certa situazione o un certo oggetto come pericoloso.

Oppure viene fatto un errore dal sistema corpo mente della persona. In questo per puro caso una certa esperienza o un certo oggetto genera un trauma. Da li in poi quell’oggetto o quella esperienza viene erroneamente percepita dal soggetto come pericolosa.

Come superare le fobie

Forse hai provato a superare le tue fobie con l’aiuto di uno psicologo. Se sei soddisfatto e hai avuto un risultato definitivo sono contento per te. Se tutto quello che fin ora hai provato non ha funzionato per te o se vuoi aggiungere qualcosa a quello che stai facendo ti consiglio di prenotare una sessione con me.

Le mie sessioni vengono condotte con la metodica PSYCH-K® questa metodica consente di smontare tutte la fobia grazie alla trasformazione delle credenze subconsce che la sostengono e la tengono in vita.

Puoi prenotare una sessione con me compilando questo form:

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura

oppure mandami un messaggio al 335/5297666 per saperne di più: ti risponderò quanto prima.

Consiglio: interessato ad avere un metodo semplice ed efficace per accendere il tuo potere? Dai una occhiata a questo metodo


Perchè provare una delle mie Sessioni:

Scarica le risorse GRATUITE che ti metto a disposizione

RSS Leggi l’ultimo aggiornamento dal Sito di EcologiadelleCredenze di Michele Russo

  • Spinta motivazionale: come puoi ottenerla?
    Una spinta motivazionale? Forse la cerchi perchè è da un pò di tempo che vivi con estrema fatica oppure senti che c’è qualcosa che non va nella tua vita. Oggi più che delle tecniche da quattro soldi per ottenere una Read more… The post Spinta motivazionale: come puoi ottenerla? first appeared on . L'articolo Spinta […]
  • Essere insicuri: una trappola mentale che ti limita nella vita
    Essere insicuri è una cosa molto diffusa nella società. Come esseri umani, pensiamo costantemente e alcuni dei nostri pensieri possono essere pieni di dubbi. Questo può portare a pensieri di insicurezza. Troppa insicurezza può portare ad altri problemi, nelle relazioni Read more… The post Essere insicuri: una trappola mentale che ti limita nella vita first […]
  • Attacchi di panico in aereo: il metodo definitivo per superarli per sempre
    Soffrire di attacchi di panico in aereo può essere invalidante, soprattutto per chi ha bisogno di volare frequentemente per lavoro. Alcuni suggerimenti degli operatori sanitari possono aiutarti ad affrontare meglio il volo, ma se vuoi trascendere e dire addio agli Read more… The post Attacchi di panico in aereo: il metodo definitivo per superarli per […]
  • Odofobia e paura di viaggiare e di prendere l’aereo: 6 modi + 1 per superarle
    L’odofobia o hodofobia detta in inglese è la paura di viaggiare. Poi c’è chi non ha paura di viaggiare e lo vorrebbe tanto, ma si limita al proprio paese o a destinazioni raggiungibili facilmente solo con il treno, l’auto o Read more… The post Odofobia e paura di viaggiare e di prendere l’aereo: 6 modi […]
  • Profezie che si autoavverano e effetto sulla tua vita
    Che cos’è una profezia che si autoavvera? Una profezia che si autoavvera è un’aspettativa o una convinzione che può influenzare i tuoi comportamenti, facendo sì che la convinzione si avveri. Ci sono alcuni segni chiave in te da evitare se Read more… The post Profezie che si autoavverano e effetto sulla tua vita first appeared […]
  • Ti capita mai di sentirti avvilita o avvilito?
    Se stai leggendo queste parole mentre guardi lo schermo forse è da un pò che ti senti avvilita /o. Magari ti sei documentata/o il più possibile sul web e hai cercato informazioni sul sentimento di avvilimento. Hai scoperto che il Read more… The post Ti capita mai di sentirti avvilita o avvilito? first appeared on […]
  • Deluso o delusa dalla vita: che si fa ora?
    Se sei delusa /o dalla vita forse c’è di meglio da fare che aspettare di morire. Una bella idea piuttosto che crogiolarsi nel pessimismo se sei delusa /a dalla vita è donare la tua vita agli altri. Tra morire e Read more… The post Deluso o delusa dalla vita: che si fa ora? first appeared […]