Ferite emotive o ferite dell’Anima: come puoi trasformarle in Luce

https://ecologiadellecredenze.it/ferite-emotive/

Le ferite emotive o le ferite dell’anima sono solchi profondi lasciati nel nostro cuore e nella nostra mente subconscia da esperienze traumatiche. Addirittura c’è chi sostiene che le ferite dell’Anima siano ancora più profonde delle ferite emotive perchè sono successe in vite precedenti. Non so se credi alla reincarnazione ma lo psicologo Brian Weiss ha fornito documentazioni e prove che dimostrano che il concetto il di vite precedenti è un concetto plausibile. Anche nei Vangeli esistono prove dell’esistenza di vite precedenti.

Risvegliare l’anima alla libertà dissolvendo le ferite emotive

ferite emotive

Le ferite fisiche sono evidenti. Possiamo vedere il taglio, pulirlo, sterilizzarlo, fasciarlo e guardarlo guarire.

Le ferite dell’anima ti cambiano insieme alle ferite emotive in genere. Le ferite emotive sono molto più difficili di quelle fisiche. Non possiamo vederle, infettano dall’interno. Dirigono e gestiscono il nostro pensiero. I pensieri diventano emozioni e le emozioni dettano le nostre azioni.

Le ferite si nutrono di ferite. Nel tempo, se non dissolte, le ferite emotive formano una costellazione di rabbia, dolore e recriminazione che implodono nell’autodistruzione o esplodono nella violenza verso gli altri. Viviamo in un mondo di contagio delle ferite emozionali. Questo è il concetto di corpo di dolore su cui insiste spesso Ecahrt Tolle.

Osserva la ferita emotiva e prendine le distanze

Nel viaggio spirituale, il fondamento del nostro lavoro è essere l’osservatore ed essere consapevole dei nostri pensieri, emozioni, reazioni. Quando siamo in grado di padroneggiare l’essere l’osservatore, abbiamo il potere di RISPONDERE piuttosto che REAGIRE.

Ecco perché l’osservazione è una parte così importante del viaggio spirituale. Senza questa pratica turbiniamo nelle nostre emozioni. Le nostre ferite emotive sono nascoste ma infette e lentamente ci avvelenano.

La maggior parte delle persone, poiché non capiscono cosa sta succedendo, cerca di manipolare e controllare il mondo esterno in modo che non faccia emergere i disturbi che sono scomodi per loro. Quindi le ferite del nostro passato attraversano continuamente il nostro presente. E se non stiamo attenti, si alimenteranno per il resto della nostra vita.

Passi per guarire le ferite emotive

ferite emotive

Ci sono degli atteggiamenti concreti nella vita quotidiana che possono aiutarti a sviluppare un certo distacco dalle ferite emotive, quello che però voglio che ti ricordi è che le ferite emotive lasciano una traccia subconscia che è necessario trasformare in qualcosa di più ecologico. Uno dei modi più efficaci di farlo è con le mie sessioni.

Comunque puoi già cominciare a guarirti da solo/a se metti in pratica uno di questi consigli:

  • Sii disposto/a a guardare la ferita emotiva. Proprio come una ferita fisica, dobbiamo esaminare la ferita emotiva e portarla alla luce per essere guarita;
  • Sii disposto/a a lasciarti andare. Metti da parte la tua rabbia, separazione, convinzione e osserva la situazione sotto una nuova luce.
  • Renditi disponibile a perdonare;
  • Sii disposto/a a scrivere una nuova storia;
  • Reclama il tuo bene;
  • Dichiara quello che vuoi ed evita di dire continuamente quello che non vuoi;

Un cliente con cui ho parlato di recente ha avuto un grave litigio con i membri della famiglia.
Ha lottato con il suo dolore e la sua sofferenza. Si è reso conto che non era il comportamento del suo familiare a causare il dolore.

Credeva di essere impotente e una vittima. Ha identificato un problema che risaliva all’infanzia. Questo problema stava ancora controllando i suoi pensieri e comportamenti. Lo abbiamo trasformato in poco tempo con le mie sessioni.

Guarire le ferite emotive e le ferite dell’Anima con le mie Sessioni

Ora ha trasformato le sue credenze disfunzionali e sanato quel trauma e l’ha portato alla luce. In una scena ha potuto vedere che i membri della sua famiglia stavano lottando con i propri problemi. Una volta che avesse potuto guardarlo da una nuova prospettiva, avrebbe potuto liberare la sua energia e lasciarsi andare. Ora poteva raccontare una nuova storia e rivendicare il suo bene.

Sono emerse delle credenze vantaggiose che potevamo integrare con le mie sessioni nella sua mente subconscia. In questo modo queste credenze agiscono come veri e propri programmi esistenziali capaci di guidarlo nella vita al posto delle credenze disfunzionali attive in precedenza:

  • conosco il mio Potere;
  • vivo nella Verità;
  • confido nella Presenza della Saggezza Infinita di Dio;

Spesso non è una cosa facile perdonare e lasciar andare.

Ma non dobbiamo capire o razionalizzare niente. Possiamo arrenderci allo Spirito, essere disposti a far emergere una nuova storia. Possiamo ringraziare per il dono della consapevolezza e permettere alla ferita emotiva di dissolversi e osservare la pace emergere.

Hai subito una ferita emotiva? Prova a superarla con le mie sessioni. Mandami un sms whattsapp al 3355297666 e sarà mia premura contattarti al più presto per capire assieme il percorso migliore per te per trasformare le tue ferite emozionali, oppure compila il form sottostante:

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura

Cosa sono le ferite dell’anima?

ferite emotive

La ferita dell’anima è un trauma non elaborato che l’anima porta con se da altre vite. Sebbene pianifichiamo in anticipo momenti e esperienze chiave, abbiamo sempre il libero arbitrio nel modo in cui le viviamo.

Attraverso le sfide, l’energia dell’anima si affina e si purifica. Tuttavia, la ferita emotiva dell’anima è inevitabile.

La personalità e l’ego spesso resistono alle intenzioni dell’anima. Quindi l’anima non può muoversi attraverso le lezioni nel modo che più sente in sintonia con lei, il che porta al dolore a livello dell’anima.

Le ferite dell’anima determinano come si svolgerà la nostra vita.

Una ferita dell’anima si verifica quando non viviamo l’intenzione che la nostra anima aveva programmato per la vita.

Allo stesso modo, una ferita dell’anima si verifica anche quando entriamo nel progetto di ciò che vogliamo sperimentare, ma l’anima si frammenta a causa di qualche trauma.

Da una prospettiva più elevata, si verifica una ferita dell’anima quando lasciamo che qualcosa inquini il chakra del cuore e i corpi spirituali.

Emozioni o schemi profondi irrisolti possono alla fine creare una rottura nell’anima. Questo, ovviamente, dipende dall’intensità e dall’importanza dell’esperienza.

Come guarire le ferite emotive e la frammentazione dell’anima

Le ferite dell’anima si riferiscono alla frammentazione dell’anima. Nelle mie sessioni, lo vedo più e più volte. Un’anima può essere fratturata e parte della sua luce rimane intrappolata in momenti diversi. Su una scala in miniatura, possiamo vederlo sotto forma di ferite infantili. Su scala più ampia, la frammentazione dell’anima si verifica anche in altre vite e dimensioni.

Di conseguenza, la persona sente di avere un enorme potenziale ma sembra che non sappia come sfruttarlo. Come se qualcosa lo/la trattenesse.

Il processo di guarigione della frammentazione dell’anima riguarda la trasformazione in Luce di tutte queste ferite emotive. Consiste essenzialmente nel riparare i fili di energia che si sono interrotti al momento della frammentazione.

La ferita emotiva dell’aver mancato la propria missione di vita

ferite emotive

La ferita più sottile dell’anima è la sensazione di aver fallito con Dio o con la tua missione. Questa ferita emotiva è complicata perché di solito non ne siamo consapevoli. Tuttavia, appesantisce l’anima. Questa ferita emotiva può provenire da un momento cruciale della tua storia in cui è stato necessario prendere determinate decisioni.

Man mano che il corpo emotivo si appesantisce di emozioni a bassa frequenza, diventa più denso e inizia ad “affondare” nel 3D (la dimensione in cui viviamo adesso).

Sentirsi come se avessi deluso Dio non significa che l’hai fatto veramente. Può essere solo una tua percezione. Capisci?!

Nessuno può deludere Dio perché tutto è stato deciso al momento della creazione e ogni cosa è la miglior cosa. Questo vuol dire che ogni cosa che viviamo ha un suo motivo e un suo scopo profondo. Ma possiamo provare un profondo senso di colpa e vergogna perché pensiamo di aver tradito noi stessi. Se ti senti in questo modo, lavora con le mie sessioni per rilasciare quelle emozioni e perdonare te stesso/a.

La ferita emotiva creata dall’Abuso di potere

Una delle ferite dell’anima più comuni è la paura che tu possa abusare del tuo potere. In questo caso, ci permettiamo di crescere solo fino a un certo livello. Poiché se raggiungessimo un livello superiore rispetto a un’altra vita verso cui abbiamo abusato del potere, temiamo che potremmo noi potenzialmente vivere la stessa esperienza in futuro. Pertanto, per proteggerci dall’uso inappropriato del potere, limitiamo la nostra energia, potere, forza e doni spirituali.

Se ignoriamo il nostro potere, probabilmente ne faremo comunque un cattivo uso.

Tra le ferite emotive questa forse non la conosci

cicatrici del passato

Una ferita emotiva ancora più comune è la paura di essere visti. Quando abbiamo paura di essere visti, ci nascondiamo.

Per nasconderci, creiamo inconsciamente distrazioni che distolgono la nostra attenzione dalle cose che l’anima vuole che facciamo.

Le distrazioni assumono molte forme, per esempio il litigare perché stai attraversando un momento importante della tua vita ma non senti di meritarlo.

Una distrazione può anche essere dire di sì a qualcuno quando hai bisogno di ritirare la tua energia dall’esterno e andare verso l’interno.

Vedere te stesso/a significa ricordare chi sei.

Quando impari a coltivare il tuo genio interiore, sei pronto/a a vedere te stesso/a e ad essere visto/a dagli altri per quello che sei.

Allora perché abbiamo paura di essere visti?

Perché abbiamo il terrore di vedere il nostro vero io.

Fluttuiamo tra il raggiungimento del nostro potenziale e il lasciare che la personalità e l’ego governino le nostre vite.

Diciamo che vogliamo essere tutt’uno con la Luce, eppure le nostre azioni dimostrano qualcosa di diverso.

Ti consiglio delle ottime pratiche per raggiungere una consapevolezza che ti renderà tutto più semplice nella vita:

  • contemplare o scrivere un diario su:
    • Cos’è che non vedo in me stesso?
    • Cos’è che non pretendo in me stesso?

Non fidarsi degli altri una delle più diffuse tra le ferite emotive

Un’altra ferita emotiva è quella che deriva dal non fidarsi degli altri. Questa ferita è profonda.

Da un lato, ami gli altri e credi nel loro potenziale. D’altra parte, ti guardi da loro, diventando come un eremita che non si lascia avvicinare da molte persone. In combinazione con la paura dell’impegno e dell’abbandono, alcune persone possono sabotare le relazioni dell’anima gemella a causa di questa profonda ferita dell’anima.

La ferita dell’anima di non fidarsi degli altri nasce dall’incapacità di fidarsi di noi stessi.

Non possiamo fidarci di noi stessi e degli altri perché il chakra del cuore superiore non è completamente risvegliato. Il chakra del cuore potrebbe aver sperimentato una delle prime tre accensioni, ma non ha ancora stabilizzato completamente il flusso della coscienza della Sorgente.

La paura di diventare troppo grandi e di eclissare gli altri

L’ultima ferita dell’anima che voglio menzionare è la paura che diventerai troppo grande e eclisserai la tua tribù. Come facilitatore nelle mie sessioni, posso vederlo tutto il tempo. Questa ferita dell’anima è ben nascosta. Di solito, raramente ci rendiamo conto di questa ferita dell’anima, abbassando la nostra frequenza in modo da poterci adattare e relazionarci con gli altri. Questa ferita emotiva spesso è associata alla paura di percorrere da soli il sentiero spirituale.

E se crescessi troppo a livello spirituale e nessuno ti capisse più? Ne sai qualcosa? 🙂

Nel profondo, portiamo il ricordo di lavorare insieme come gruppo di anime aiutando il gruppo attraverso i nostri doni e talenti unici.

Tuttavia, quando la coscienza è caduta, abbiamo perso il contatto con i nostri gruppi di anime. Inoltre, anche se incontrassimo le nostre anime gemelle, potremmo non riconoscerle. Inoltre, la precedente ferita dell’anima di non fidarsi degli altri ha reso i nostri cuori timorosi, creando un altro strato di separazione.

Quando permetti alla tua luce spirituale di risplendere, la tua capacità di mantenere lo spazio per gli altri aumenterà.

Aprirai le porte agli altri e quindi più persone si uniranno a te. Detto questo, il viaggio di ognuno è individuale e unico. Dobbiamo percorrerlo con coraggio e una profonda intenzione di conoscere noi stessi.

Guarire le profonde ferite dell’anima e aiutare le persone ad aprirsi al loro massimo potenziale è la mia esperienza. Se senti la chiamata a guarire le ferite dell’anima e ad essere trattenuto e guidato attraverso questo sacro processo. Mandami un sms whattsapp al 3355297666 e sarà mia premura contattarti al più presto per capire assieme il percorso migliore per te per trasformare le tue ferite emozionali, oppure compila il form sottostante:

Mi permette di ricontattarti in giornata, conoscerci e trovare il modo più efficace per risolvere al meglio la tua situazione
Ti prometto che la custodirò gelosamente e non la condividerò con nessuno neanche sotto tortura