https://ecologiadellecredenze.it/disintossicarsi-dalla-pornografia/
Disintossicarsi dalla pornografia può essere un passo che migliora la tua vita: scopri perchè… |

Disintossicarsi dalla pornografia può essere un passo che migliora la tua vita: scopri perchè…



Se stai pensando che disintossicarsi dalla pornografia sia un bene, probabilmente stai pensando che la pornografia in qualche modo stia creando dei disagi nella tua vita. Prima di decidere se disintossicarsi dalla pornografia è vantaggioso per te dovresti documentarti sulle opinioni più diffuse ad oggi nel mondo riguardo l’argomento. Lo scopo del mio articolo di oggi è offrirti le visioni opposte sul disintossicarsi dalla pornografia, di offrirti un metodo che consente di far trasformare la pornografia da una cosa che forse adesso subisci ad una scelta libera. Le mie sessioni rispettano le tue visioni sull’argomento e creano dei programmi subconsci salutari per te qualsiasi sia la tua idea sull’argomento.

C’è chi pensa che disintossicarsi dalla pornografia non abbia senso

disintossicarsi dalla pornografia

 

Disintossicarsi dalla pornografia deriva dall’idea che le persone (soprattutto gli uomini ma non solo) possano diventare dipendenti dalla diffusa pornografia ora così facilmente disponibile su Internet. Moltissimi articoli, programmi, siti web, gruppi di difesa e terapisti, affermano che la dipendenza dal porno è un pericoloso problema di salute pubblica. Tutte queste fonti promuovono l’idea che la pornografia inneschi processi di ricompensa nel cervello, e quindi ha il potenziale per diventare un comportamento che crea dipendenza e distruttivo. Ma, negli ultimi anni stanno venendo alla luce nuove opinioni sulla pornografia e sull’effettiva necessità di disintossicarsi dalla pornografia.

Nel gennaio 2015, Joshua Grubbs di Case Western, ha pubblicato una autorevole ricerca che mostra che vedersi come un pornodipendente non dipende da quanto porno si vede, ma dal grado di religiosità e atteggiamenti morali nei confronti del sesso. Ora, Grubbs ha pubblicato un follow-up, dimostrando che credere di essere dipendenti dal porno in realtà causa dolore e problemi psicologici, in contrasto con l’idea che identificarsi come un pornodipendente è una parte di una strada per il recupero.

I risultati dello studio considerano inutile disintossicarsi dalla pornografia

disintossicarsi dalla pornografia

Grubbs è un ricercatore attento e completo, la cui metodologia è sempre ben pianificata e dettagliata. La sua ricerca spesso coinvolge più studi collegati, che servono a dimostrare la replicabilità delle sue scoperte e offrono la capacità di seguire i fili della causalità e della teoria attraverso più gruppi e strategie. Questo studio non fa eccezione.

Dai dati dello studio si evince che:

  • l’uso quotidiano del porno era debolmente correlato ai sentimenti di rabbia. Ma vedersi come un tossicodipendente era fortemente correlato a depressione, ansia, rabbia e stress.
  • l’uso effettivo del porno non aveva una relazione affidabile con i problemi emotivi, ma percepirsi come dipendenti dal porno erano direttamente correlati all’intensità e frequenza di problemi come:
    • ansia;
    • rabbia;
    • depressione.
  • l’auto-percezione come un pornodipendente ha predetto l’angoscia un anno dopo, dove né l’uso del porno né le caratteristiche della personalità non lo facevano. Se qualcuno credeva di essere un dipendente dal sesso, questa convinzione prediceva la sofferenza psicologica;

Ciò significa che la promozione su larga scala del concetto di “dipendenza da pornografia”, nei media, su Internet, da parte di esperti autoproclamati sembra effettivamente danneggiare le persone. Dicendo alle persone che il loro uso del porno costituisce una malattia, stanno promulgando sofferenza e ansia, instillando nelle persone che il loro uso della pornografia significa che c’è qualcosa di sbagliato in loro e che questo uso ha conseguenze potenzialmente disastrose. In effetti questo può costituire un danno per la tua salute emotiva e mentale se ci sono credenze subconsce che associano l’idea della passione per il porno con il giudizio.

Possiamo verificare la presenza di queste credenze lesive e trasformarle in credenze che contibuiscono a migliorare la tua salute con le mie sessioni …

Disintossicarsi dalla pornografia: non è che mi stanno prendendo per il culo?

Il modello di dipendenza dal porno è quello che serve molte persone:

  • coloro che vendono trattamenti per questo;
  • quelli che credono che il sesso e il porno debbano essere temuti o controllati;
  • coloro che credono di aiutare gli altri diffondendo la parola sui pericoli della pornodipendenza.

Sfortunatamente, questa posizione sembra fare un disservizio alle stesse persone che pretende di aiutare.

Non è una sorpresa che l’etichetta di tossicodipendenti del porno predica:

  • paura;
  • angoscia;
  • depressione;
  • rabbia.

Forse non serve a niente disintossicarsi dalla pornografia

disintossicarsi dalla pornografiaNegli ultimi anni, si sono viste molte persone vulnerabili definirsi pornodipendenti, con molta vergogna e paura, nonostante usassero meno porno di molte altre persone. Per spezzare una lancia a favore della ricerca di Grubbs, ho scoperto che questa etichetta autoimposta ha molto a che fare con i valori morali del sesso e della pornografia, e spesso deriva da una comprensione impoverita della sessualità umana.

Molte persone entrano nell’ ufficio di uno psicanalista segnalando questo presunto disagio. Ma forse il disagio è più legato alla pressione del giudizio delle altre persone o a idee lesive che si fanno le persone che credono che guardare porno sia una malattia. Forse non ci rendiamo conto che la maggior parte delle persone giudica facilmente gli altri ma non è autocritica nei confronti di se stessa. Di solito queste persone hanno poca comprensione del fatto che TUTTE le persone a volte lottano con i propri desideri sessuali. E’ molto facile ascoltare i proclamatori moralisti di sventura e dichiarare che i propri desideri sessuali sono anormali e malsani.

Le persone che credono di essere dipendenti dal porno hanno bisogno di aiuto per capire cosa significa il loro uso del porno e perché potrebbero avere problemi con la loro sessualità. Meritano aiuto per disfare i conflitti tra i loro desideri sessuali e la società morale/religiosa che li circonda. Hanno anche bisogno di aiuto per capire come e perché l’uso del porno non è una dipendenza e in che modo considerarsi un tossicodipendente può influire sulla loro immagine di sé e sulla salute emotiva. Questi uomini (e alcune donne) meritano aiuto per comprendere la loro sessualità e il loro uso del porno. Non hanno bisogno della vergogna e dello stigma che accompagna l’etichetta di “dipendenza”.

Come possiamo far si che la passione per il porno sia favorevole alla tua salute

Qualsiasi sia la tua opinione sulla pornodipendenza sappi che questa è solo una credenza. Quello che ti serve per stare bene è avere credenze subconsce che sostengono la tua energia e la tua salute fisica e mentale. Fregatene del giudizio degli altri e cerca l’equilibrio su ogni cosa. Avere credenze subconsce del tipo:

  • Io sono un pornodipendente;
  • il porno influenza negativamente la mia prestanza sessuale;
  • più guardo film porno e più divento asociale;
  • più guardo film porno e meno mi connetto con l’Amore;
  • so che se continuo a guardare film porno perdo la capacità di provare amore per gli altri.

Queste credenze sono programmi inconsci che ti affossano. Penalizzano la tua energia e minano la tua salute.

Come possiamo lavorare per disintossicarti dalle credenze negative che riguardano la tua sessualità

disintossicarsi dalla pornografia

Il lavoro che possiamo fare con le mie sessioni se vuoi cercare un buon rapporto con la tua sessualità è trasformare le credenze precedenti nel loro opposto, per esempio:

  • io sono padrone della mia sessualità;
  • io sono libero da qualsiasi dipendenza;
  • vivo il porno come una bella espressione dell’arte umana;
  • quando guardo un film porno migliora la mia salute;
  • quando guardo film porno aumenta la mia capacità di provare amore per gli altri.

Devi capire che il nostro subconscio non giudica niente. Non ha una moralità. Esegue soltanto le convinzioni in cui crede e le trasforma in programmi biologici. E’ necessario verificare la presenza nel tuo subconscio di programmi biologici non salutari. Fatto questo li possiamo trasformare in programmi biologici che sostengono la tua salute. Molto semplice.

Nei prossimi paragrafi invece vediamo le opinioni opposte sulla pornodipendenza e cerchiamo di riflettere come possiamo agire con le mie sessioni qualora tu abbracci queste altre opinioni.

Il porno incoraggia l’autogratificazione

Problema: la gratificazione ritardata è un’abilità cruciale da imparare se si vuole mantenere il controllo e la direzione nella propria vita. Fondamentalmente, gli individui più sani hanno imparato l’arte della disciplina e hanno imparato a ritardare la gratificazione.

Cedere ripetutamente all’impulso di guardare la pornografia porta a una mancanza di capacità di ritardare la gratificazione. Il tuo cervello si concentra sempre di più sulle cose che trovi piacevoli e la disciplina della gratificazione ritardata cade nel dimenticatoio.

Non è un caso che le persone che sono appassionate di pornografia potrebbero realizzare risultati inferiori alla media in altre aree della loro vita.

Soluzione: sviluppare una gratificazione ritardata è uno dei migliori regali che puoi fare a te stesso. C’è un certo senso di superiorità e fiducia che deriva dalla consapevolezza di avere più controllo sui tuoi desideri primari rispetto alla persona media. La padronanza di qualsiasi abilità o abitudine utile porta a una maggiore fiducia. La capacità di ritardare la gratificazione non è diversa.

Chiaramente queste sono tutte credenze e come al solito ti dico che non è importante se siano vere o no. Quello che è importante è che ci credi. Se ci credi profondamente e non solo a livello razionale queste si trasformano in programmi biologici. Il lavoro con le mie sessioni sarà:

  • verificare la presenza nella tua mente subconscia di credenze che non ti supportano;
  • trasformare le credenze non supportanti in credenze utili per la tua energia e la tua salute.

Possiamo fare degli esempi di credenze che possiamo bilanciare (installare nel tuo software subconscio) per contribuire positivamente alla tua salute:

  • ho un rapporto libero ed equilibrato con la mia sessualità;
  • sono padrone della mia autodisciplina e ne dispongo liberamente come voglio;
  • posso guardare liberamente un film porno e rimango libero;
  • quando guardo un film porno aumenta la mia indipendenza dalla pornografia;
  • più guardo film porno più sono libero;
  • ho il pieno controllo della mia vita.

Il porno distrugge i nostri valori

Problema: il video è potente. Viviamo in un mondo in cui abbiamo bisogno di vedere qualcosa per crederci e nel nostro mondo frenetico e basato sull’informazione, il video è il mezzo di comunicazione e diffusione delle informazioni preferito.

Il fatto è che il video ha il potere di influenzare e persino sostituire i comportamenti nella tua mente senza che tu sia coscientemente consapevole di ciò che stai vedendo. Spaventoso, vero?

Mentre guardi i video, il tuo subconscio sta rapidamente sezionando, traducendo e dando un senso a ciò che vedi con le immagini. La ricerca ha scoperto che la mente subconscia traduce e successivamente cambia il nostro comportamento in un modo inquietante.

La pornografia ci programma per abbassare i nostri standard sessuali. Ci incoraggia a cercare il sesso e, in alcuni casi, a costruire relazioni intime e malsane con persone che sono disposte a fare sesso senza confini. Per quanto possa sembrare eccitante, fare sesso con chiunque sia disponibile può essere un segno mancanza di autodisciplina.

Una persona veramente matura ad un certo punto della sua vita deve avere il controllo sulla propria sessualità. Non dovresti essere schiavo del tuo desiderio sessuale, invece dovresti dominarlo e controllarlo. Dicono loro che disintossicarsi dalla pornografia è assolutamente vitale perchè a lungo andare potrebbe portare scompensi irrecuperabili.

disintossicarsi dalla pornografia

In aggiunta a ciò, centinaia di ore di pornografia creano certe aspettative su come appare il sesso. Gli adolescenti stanno letteralmente ricevendo la loro educazione sessuale dai video che guardano. E questo non va bene, soprattutto perché il porno passa una fantasia distorta e una realtà esagerata di com’è il sesso reale.

Soluzione: sei quello che mangi. Mangia cibo elaborato, zuccherino o spazzatura e ti sentirai male fisicamente e alla fine avrai qualche disagio di salute. Oggi puoi decidere di nutrire la tua mente solo con materiale che ti renda una persona più rispettosa e sana.

In realtà queste sono solo credenze: se credi una cosa profondamente si trasforma in realtà. Quindi le credenze che possiamo andare a bilanciare con le mie sessioni possono essere di questo tipo:

  • sono completamente padrone della mia sessualità;
  • posso godere moltissimo e nel farlo rispetto sempre gli altri;
  • quando guardo i video porno migliorano i miei standard sessuali;
  • quando guardo video porno aumenta la mia autodisciplina;
  • sono completamente libero dal mio desiderio sessuale;
  • quando guardo il porno aumenta il mio rispetto per gli altri;
  • il porno mi fa bene.

Il porno può causare disfunzione erettile

Problema: questo è specifico per i ragazzi. La virilità è importante per quasi tutti i ragazzi che conosco. L’aumento della disfunzione erettile indotta da pornografia è qualcosa di cui allarmarsi. Guardare spesso porno può portare a erezioni che possono essere indotte sempre più solo dalla pornografia hardcore. Non è salutare.

Il consumo di porno diventa quindi una sorta di condizionamento psicologico che crea ansia da prestazione. Quindi disintossicarsi dalla pornografia non solo è utile ma è necessario.

Soluzione: Nessun uomo vuole uccidere la propria salute sessuale. Consumare porno, si scopre, può essere una delle cose più negative per il sesso che un ragazzo possa fare, mentre non guardare il porno può essere davvero positivo per il sesso.

In realtà queste sono solo credenze: se credi una cosa profondamente si trasforma in realtà. Quindi le credenze che possiamo andare a bilanciare con le mie sessioni possono essere di questo tipo:

  • quando guardo i film porno aumenta la mia prestanza sessuale;
  • il mio pene svolge perfettamente il proprio lavoro in ogni circostanza;
  • più guardo porno più mi sento sicuro a livello sessuale;

libidine

Con le mie sessioni puoi istallare nella tua mente subconscia tutte le credenze che credi siano utili per te. Io con la metodica che applico verificherò sempre ad ogni passaggio che tutto sia sicuro ed appropriato per la tua vita.

Il porno incoraggia l’isolamento sociale

Problema: guardare il porno, nella maggior parte dei casi, richiede isolamento. Tutto ciò che i consumatori fanno in segreto di solito porta alla vergogna. Uno dei primi effetti del guardare spesso porno per uomini e donne, specialmente per quelli giovani, è l’imbarazzo sociale in pubblico, che ironicamente porta a più vergogna e nascondersi.

L’isolamento e la vergogna rendono difficile per noi come persone condividere la vera intimità con gli altri. E rende difficile crescere e maturare veramente come persona e raggiungere il nostro pieno potenziale come persone.

Soluzione: Molte persone sono già afflitte dalla vergogna e dalla depressione che il porno può portare. Se i consumatori scoprono che la loro abitudine alla pornografia ha attenuato il loro desiderio di essere sociali, può essere difficile iniziare una vita sociale. Per fortuna, Internet può aiutare. Alcuni siti social sono un ottimo modo per l’ex “eremita del porno” per iniziare a incontrare di nuovo le persone. L’obiettivo a lungo termine sarebbe la transizione alla costruzione di sane relazioni sentimentali e amicizie.

In realtà queste sono solo credenze: se credi una cosa profondamente si trasforma in realtà. Quindi le credenze che possiamo andare a bilanciare con le mie sessioni possono essere di questo tipo:

  • Quando dedico tempo a me stesso aumenta la mia connessione con gli altri;
  • Quando dedico tempo a me stesso aumenta la voglia di stare con gli altri.

Il porno non ispira la definizione degli obiettivi

Problema: qualche psicologo dichiara di non aver mai incontrato qualcuno appassionato di porno che eccelleva nella definizione degli obiettivi. I sostenitori di questa tesi dicono che la maggior parte delle persone che abusano della pornografia di solito hanno anche difficoltà nelle loro finanze, relazioni e carriere. Non è una coincidenza.

libidineQuello che penso io invece se penso a grandi star come Rocco Siffredi o ad Ilona Staller, non mi risulta che abbiano problemi con le loro finanze. Eppure loro i porno li giravano. Rocco inoltre è un grande appassionato di porno, si sa.

La suddetta “autogratificazione” è un’abitudine che non può coesistere con il raggiungimento di obiettivi meritevoli e difficili. Dicono sempre gli illustri psicologi.

Le persone non “programmano” il consumo di materiale pornografico nel modo in cui programmano il tempo per lavorare sulla loro attività o completare i progetti.

La dopamina è un neurotrasmettitore (una sostanza chimica rilasciata dalle cellule nervose per trasmettere segnali ad altre cellule nervose). È un attore chiave nella parte del nostro cervello responsabile del comportamento motivato dalla ricompensa.

Il sesso, mangiare cibo gustoso, ottenere l’approvazione (“Mi piace” sui social media) innescano il rilascio di dopamina.

Più spesso si guarda il porno, più spesso i nostri cervelli sono inondati di dopamina. I consumatori diventano lentamente desensibilizzati ai suoi effetti e hanno bisogno di più stimoli per “sentire la fretta” o “ottenere una soluzione”.

Ciò significa che il loro circuito di ricompensa può cambiare radicalmente.

Soluzione: In realtà queste sono solo credenze: se credi una cosa profondamente si trasforma in realtà. Quindi le credenze che possiamo andare a bilanciare con le mie sessioni possono essere di questo tipo:

  • Quando vedo i porno migliora la mia capacità di fissare e raggiungere i miei obiettivi;
  • La mia capacità di raggiungere i miei obiettivi migliora ogni giorno di più ed è indipendente dal fatto che mi piacciono i film porno.

Perchè provare una delle mie Sessioni:

Scarica le risorse GRATUITE che ti metto a disposizione